News

20/07/2012

GRANDE FINALE A MOMPEO PER IL FESTIVAL DEL CORTO

Primo Premio: tutti in sala al cinema

Grande finale per la quattordicesima edizione del Mompeo in Corto: sul palco costruito come ogni anno davanti al Palazzo Baronale si avvicenderanno vincitori e ospiti per una grande kermesse dedicata al cinema e allo spettacolo. A condurre le danze, per il secondo anno di fila, il Direttore Artistico Maria Luisa Lafiandra. Fra i principali ospiti: lo sceneggiatore Enrico Vanzina, autore di innumerevoli testi per il cinema, primo fra tutti lo storico Febbre da cavallo, cui Mompeo ha voluto riconoscere il ruolo storico nella nascita della Commedia all’Italiana; Valentina Lodovini premio Miglior Attrice Comedy  Italiana; Riccardo Castagnari, in arte Quince con la sua insuperabile Marlene D.; il reatino Paolo Fosso con il Premio rivelazione per la sceneggiatura di Prima se il buio; e Davide Sacchetti Promessa del cinema italiano e internazionale; a Clemente Mimun andrà il tradizionale Premio Mompeo al Giornalismo.

Fra gli altri numerosi ospiti, alcuni dei giurati del concorso che da vita a questo appuntamento: Daniele Favilli, attore divenuto celebre ai rotocalchi nostrani per la partecipazione a Un Posto al Sole, ma da anni attivo sul mercato anglosassone, in particolare a Hollywood, come attore di cinema e teatro. Che verrà premiato come Attore Rivelazione. E Beniamino Marcone, premiato lo scorso anno a Mompeo come miglior attore, che verrà premiato per il ruolo di Fazio ne Il giovane Montalbano e I Cesaroni.

 

Tra gli eventi speciali, anche i film di “Territorio Maneggiare con cura”, un progetto per la produzione e la diffusione di tre audiovisivi sul tema del consumo del suolo. Non poteva mancare enicon la proiezione del docu-film Il canale realizzato da Bernardo Bertolucci durante le riprese di La via del petrolio realizzato dal grande regista sempre per eni. A ribadire l’importanza del rapporto fra le politiche giovanili e il Cinema, verrà presentato il trailer e il Backstage di BlackOut, un film sul drammatico tema della violenza di gruppo realizzato con un gruppo di giovanissimi autori edinterpreti fra i 16 e i 17 anni che sarà a breve presentato tra gli eventi della Mostra del Cinema patrocinati dalla Regione Veneto.

Fra le principali novità di questa edizione, lo ricordiamo, la possibilità, offerta da Medusa, per il Corto vincitore di approdare in alcune delle principali Sale italiane in testa ad uno dei film che saranno distribuiti a settembre. Al videoclip vincitore, invece, sarà data l’opportunità di partecipare ad uno stage presso Tweedle, azienda italiana leader nella sonorizzazione.

 

Ricordiamo la giuria che vede la Presidenza affidata a Babak Karimi. Fra i giurati, oltre a Daniele Favilli e a Beniamino Marcone, ricordiamo: Marzia Apice, caporedattore del quotidiano online 4Arts – Spettacolo & Lavoro. Silvia Marinucci giornalista cinematografica per 35mm. Bruno Di Marino, storico dell’immagine in movimento, attualmente docente di Teoria e Metodo dei Mass Media presso l’Accademia di Belle Arti di Frosinone.

Fra gli artisti premiati alla carriera nelle precedenti edizioni ricordiamo: Ornella Muti, Eleonora Giorgi, Edoardo Vianello, Mario Orfeo, Detto Mariano, Leo Gullotta, Maurizio Micheli, Riccardo Reim, Lina Sastri, Massimo Dapporto, Elisabetta Gardini, Giorgio Capitani, Damiano Damiani, Pasquale Squitieri, Arnoldo Foà, Miranda Martino, Gisella Sofio, Blasco Giurato, Milena Miconi, Domenico Fortunato, Pier Francesco Pingitore, Francesca Reggiani, Stelvio Cipriani.

 

Ricordiamo che l’evento è organizzato dal Comune di Mompeo, ha il Contributo di Regione Lazio- Assessorato Cultura, Spettacolo e Sport e Provincia di Rieti. E del supporto di Enel Spa, Autostrade per l’Italia, Bnl Gruppo Paribas, Cariri, eni, Fazio.

 

Credits: GreenConsulting Srl

Direzione Artistica: Maria Luisa Lafiandra

Per informazioni ed iscrizioni: info@festivaldelcorto.org

© Comune di Mompeo 1999 - 2009