News

24/07/2011

GRANDE FINALE PER IL MOMPEO IN CORTO

Fra i premiati: ORNELLA MUTI, EDOARDO VIANELLO, DETTO MARIANO. Presidente di Giuria ELEONORA GIORGI. Sul palco a premiare il Sindaco MORETTI e GIAMPAOLO LETTA

Grande finale ieri sera per MOMPEO IN CORTO: come per miracolo questo piccolo gioiellino sulla Valle del Farfa si è animato di artisti, personaggi di fama internazionale, creatività viva e pulsante. Due le categorie premiate: da una parte i cortometraggi e i loro autori e protagonisti, dall’altra i premi ai grandi artisti della storia del cinema e della cultura a cui Mompeo tradizionalmente decide di riconoscere valore e merito. Conduceva la serata Maria Luisa Lafiandra, neo- direttore artistico del Festival.

Innanzi tutto il Premio alla Carriera è andato a Ornella Muti, affascinante come e più di sempre, ma soprattutto radiosa per la recente partecipazione alle riprese del nuovo film di Woody Allen. Ha ricevuto il Premio alla Carriera per la “Canzone Italiana” uno spiritoso quanto intramontabile Edoardo Vianello. Mentre a Detto Mariano, Leone d’Oro alla Carriera, è andato il Premio alla Carriera per le Colonne Sonore.

Il tradizionale Premio al Giornalismo è andato a Mario Orfeo, attualmente direttore de Il Messaggero, già direttore de Il Mattino. Attualmente il più giovane direttore di quotidiano d'Italia (classe 1966), una penna di questi tempi, con una splendida e importante storia alle spalle.

Il primo premio è andato al cortometraggio SOTTO CASA di Alessio Lauria: un piccolo gioiellino realizzato grazie al progetto di Talenti in Corto (www.talentiincorto.it) che descrive con ironia e freschezza uno dei più assurdi drammi della nostra quotidianità, il parcheggio. Era presente anche Riccardo De Filippis, uno dei protagonisti di questo come di altri corti in concorso. Il premio per il miglior Videoclip è stato vinto da Emanuele Martorelli per IN FONDO AL POZZO, un prodotto fresco, curato e impreziosito da costumi e fotografia insoliti per il genere. Per l’impegno sociale è stato premiato PADRES di Liz Lobato, un lavoro che affronta con commozione e profondità il tema degli anziani ipotizzando la possibilità straordinaria dell’adozione di un anziano. Ha preso il Premio per la Migliore Colonna Sonora, la targa TreLune Records, Ludovico Vagnone, per INTERCAMBIO di Antonello Novellino, una produzione italo- spagnola che racconta in modo crudo e asciutto i risvolti più orrendi della guerra fra gli uomini. Una menzione speciale è andata a RISORSE UMANE… FRESCHE DI GIORNATA di Marco Giallonardi. Un riconoscimento particolare è andato a Beniamino Marcone, protagonista di Risorse umane… fresche di giornata.

Si sono avvicendati sul palco a premiare questi artisti il Sindaco Mauro Moretti, la splendida Presidente di Giuria Eleonora Giorgi, il Dottor Giampaolo Letta che ha voluto portare a Mompeo la voce autorevole di chi, come Medusa, nel cinema investe tutte le proprie risorse. Ma anche i giurati che hanno lavorato in questi giorni per la scelta. Oltre al Presidente Eleonora Giorgi, erano presenti Mauro Calevi (Organizzatore di produzione), Marco Testoni (compositore e consulente musicale Rti/ Medusa), Filippo Bussi (sound designer, Tweedle), Marzia Apice (4Arts Spettacolo & Lavoro), Silvia Marinucci (35mm). Hanno mandato i loro saluti Babak Karimi (attore e montatore, già vinciutore dell’Orso d’Argento a Berlino), Alessandro Scillitani (regista e direttore artistico del Reggio Film Festival) purtroppo assenti.

Ricordiamo che nel corso della serata Luciano Torani e Fernando Alba hanno presentato il Movieclip, un nuovo formato cinematografico per raccontare la musica, a cavallo fra cortometraggio e videoclip, che apre nuove tipologie di espressione per questa forma di contaminazione fra le arti.

Ricordiamo che l’evento è organizzato dal Comune di Mompeo, ha il Contributo di Regione Lazio- Assessorato Cultura, Spettacolo e Sport e Provincia di Rieti; e gode del Patrocinio del Ministro della Gioventù e della Siae. E del supporto di Enel Spa, Fondiaria Sai, Bnl Gruppo Paribas, Finmeccanica, eni, Telecom. Molto interessante storicamente, a tal proposito, il documentario presentato da eni dal titolo eni si gira!

Credits: GreenConsulting Srl

Direzione Artistica: Maria Luisa Lafiandra

Per informazioni ed iscrizioni: info@festivaldelcorto.org

© Comune di Mompeo 1999 - 2009